martedì 20 novembre 2007


Per tutti coloro che frequentano il mio blog:

leggete questo e fate girare la voce!!!

Grazie Sara :)

CARE DONNE.......CITTADINE FERMIAMO IL MASSACRO!
In Italia è ormai da anni in atto un massacro continuo di donne che si svolge nel silenzio e nell'indifferenza più assoluta delle Istituzioni e dei politici di tutto l'arco parlamentare.
I media ne parlano solo quando non hanno dei gossip più importanti per le mani....e alla fine la donna è vittima due volte prima del suo assassino e poi dei giudici che si trovano a dover applicare una legge ingiusta che permette poi a questi signori di tornarsene liberi senza scontare nessuna pena. Le donne sono vittime silenziose di svariate forme di violenza.
Il primo colpevole è l'uomo anche quello che al bar teorizza la più assoluta delle eguaglianze tra uomo e donna poi all'atto pratico non accetta nessun avvenimento che possa mettere in discussione la vanità di maschio e il suo egoismo, e quando si sente insicuro e temendo di essere scavalcato nel suo ruolo "principale" di capo famiglia reagisce con la violenza. Questi sono i motivi principali per il quale ancora oggi in Italia, migliaia e migliaia di donne vivono in famiglia o fuori una situazione di continue umiliazioni morali e fisiche. E alla fine sono centinaia le vittime che vengono assassinate per i soliti noti motivi....perchè vogliono interrompere una relazione, perchè non si vogliono concedere o perchè non accettano di non poter tenere un figlio che l'altro non vuole e infine per gelosia. E per questi futili motivi che ogni anno in Italia è un vero massacro alle donne. Massacri che la giustizia più che sanzionare, sta a guardare....e pensa solo alla possibilità di " recupero" dell'assassino per poterlo reinserire nella società e si dimentica della vera vittima. La giustizia che tutela un assassino, iniziando subito a concedergli i primi "sconti", attraverso quel " rito abbreviato" nel quale si celebra la morte della verità processuale e l'offesa alla memoria della vittima e "l'indulgenza" per il suo carnefice per proseguire poi, con l'applicazione della "Gozzini" con quei permessi premio e quella semilibertà che consentirà all'omicida di poter fare altre future nuove vittime innocenti. La legge non si preoccupa del fatto che il soggetto sia effettivamente recuperabile o se è un soggetto che tendenzialmente è destinato a reiterare il delitto alla prima occasione.
Donne! Venite con noi!
Combattete con noi per la certezza della pena e l'abrogazione e successiva modificazione della famigerata LEGGE GOZZINI e per l'adozione di una legge che FINALMENTE tuteli Donne e Bambini dalla violenza. Ascoltate la voce della vostra intelligenza e lasciate pure le chiacchiere da TV-salotto agli psicologi e agli avvocati in cerca di gloria e.....soldi, capirete che qualsiasi uomo se sapesse con certezza che il suo delitto verrà punito e non potrà uscire dal carcere prima di 30 anni, e non più come ora dopo soli 5 o 6 anni, vedrete che quest'uomo si guarderà bene dal commettere un omicidio.
Venite a parlare con noi su:
Monica Rossi
Per : Noiperlagiustizia Comitato per il Referendum Nazionale per la certezza della pena.
Vi aspetto numerose...non mancate è la nostra occasione per iniziare a riscattarci e dire basta una volta per tutte.

MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE


ROMA - SABATO 24 NOVEMBRE ORE 14.00

4 commenti:

Antonio Candeliere ha detto...

bellissima iniziativa

Ninfe ha detto...

Cara Sara, solo adesso sto leggendo il post.........e sono pienamente d'accordo con te.......penso che questo tipo d'uomo sia un animale, poichè è l'animale che reagisce per istinto, l'essere umano invece possiede la splendida capacità di ragionare, di razionalizzare un evento, di ponderare su una situazione, quindi se vuole sa come deve comportarsi...........quando sento queste notizie di violenza verso le donne e soprattutto verso i bambini chiedo al mio fidanzato cos'è che spinge l'uomo a tali assurdità, cosa ne pensa........e lui mi risponde che non sa spiegarselo, per lui è inconcepibile che un uomo reagisca in tale maniera. Ciao

Ninfe ha detto...

Cara Sara, solo adesso sto leggendo il post.........e sono pienamente d'accordo con te.......penso che questo tipo d'uomo sia un animale, poichè è l'animale che reagisce per istinto, l'essere umano invece possiede la splendida capacità di ragionare, di razionalizzare un evento, di ponderare su una situazione, quindi se vuole sa come deve comportarsi...........quando sento queste notizie di violenza verso le donne e soprattutto verso i bambini chiedo al mio fidanzato cos'è che spinge l'uomo a tali assurdità, cosa ne pensa........e lui mi risponde che non sa spiegarselo, per lui è inconcepibile che un uomo reagisca in tale maniera. Ciao

. ha detto...

童裝大盤
童裝大盤
酒店
童裝批發
童裝批發
童裝
童裝
酒店喝酒
暑假打工
酒店
酒店經紀人
酒店小姐
酒店兼職
酒店上班
酒店兼差
禮服店
酒店上班
酒店打工
酒店經紀
酒店小姐
酒店經紀
假日打工
台北酒店經紀
酒店應酬
粉味
酒店經紀
酒店經濟
酒店經濟
酒店經紀PRETTY GIRL
酒店經紀爆米花
酒店經紀
酒店pt
酒店pt