lunedì 25 febbraio 2008

QUEL GIORNO IN PIU' CHE TUTTI VORREMMO AVERE....






La vita non è ciò che ci accade, ma ciò che facciamo con ciò che ci accade




Sveglia, caffè, tram, ufficio, palestra, pizza-cine-letto (magari non da soli)… Giornate sempre uguali, scandite da appuntamenti che, alla fine, si assomigliano tutti, persi nel cielo grigio di una metropoli che non sa più sorridere. È la vita di Giacomo, uno che non si è mai fatto troppe domande, che è andato incontro agli avvenimenti rimanendo sempre in superficie. Un giorno, però, Giacomo incontra sul tram una sconosciuta, e se la ritrova davanti il giorno dopo, e quello dopo ancora. Per mesi. E così, quelle tre fermate lungo il tragitto per andare in ufficio diventano un appuntamento importante della giornata. O meglio, diventano ‘l’appuntamento’. Ma la sconosciuta ha un destino che la porterà lontano, in un’altra città. E Giacomo? Lui per la prima volta nella vita decide di non rimanere in superficie, di prendersi anche il rischio di diventare ridicolo, e parte all’inseguimento di un sogno. È l’inizio di un gioco, incredibile e coinvolgente, che improvvisamente sarà interrotto, e che porterà i due fino a un punto di non ritorno, per scoprire se vale la pena, nella vita, di giocare fino in fondo. L’amore, l’amicizia, il viaggio, i dubbi, le scelte, più una dose di gioco e sana incoscienza: questo romanzo ha gli ingredienti e il gusto delle pagine più riuscite di Fabio Volo. La prova esaltante di un talento narrativo che ha raggiunto la maturità senza perdere un briciolo di freschezza.

sabato 23 febbraio 2008

mercoledì 20 febbraio 2008

LUCA BARBAROSSA SU KATAWEB







Live 'voce e chitarra' e intervista su Kataweb

A partire da mercoledì 13 febbraio 2008

Collegati all'indirizzo:
http://canali.kataweb.it/kataweb-musicalive/category/luca-barbarossa/

Luca parla della sua carriera, e del suo nuovo
album in uscita il 18 aprile

DA VEDERE!!!!

mercoledì 6 febbraio 2008

IN SCENA AL TEATRO PEGASO



UN TRAM CHIAMATO DESIDERIO

Blanche non sa adeguarsi alla realtà pragmatica e spietata. Ricorda con nostalgia l’ovattato mondo della sua giovinezza e del benessere. Lei quel mondo lo amava; e quando la realtà la opprime cresce un desiderio struggente d'evasione. Così inventa una realtà fittizia, che diviene per lei la sola possibile. È questo desiderio a condurla in casa della sorella, con cui ha condiviso l’incanto della giovinezza.
Ma qui troverà Stanley, che rappresenta quella vitalità che Blanche vuole fuggire ma verso cui prova quell’attrazione che la porterà alla sfida, da cui scaturiranno la violenza e la rottura di quel fragile equilibrio su cui si reggeva la debole psiche di Blanche.

con:

Antonia Di Francesco– Blanche Dubois
Giusy Di Francesco– Stella
Stefano Febi – Stanley
Salvatore Rivoli – Mitch
Elena G. Bonacci –Eunice
Claudio Zanelli – Steve

Scene di Guido Ghelardini- Costumi di Lucia Mirabile

Regia Sara Biondini

Aiuto Regia: Alessandra Palazzoli

In scena dal 07 FEBBRAIO
Spettacoli dal giovedì al sabato ore 21,00
Domenica ore 18,30
Ingresso € 10,00 - € 8,00

TEATRO PEGASO
Viale dei Promontori 131 - 00122 Ostia Lido (RM)
tel. 06.56.65.208